Giacomo Corna-Pellegrini Spandre - Curriculum vitae#


Nato a Pisogne (BS), il 31 Gennaio del 1931

Attività universitaria. Ritornato agli studi universitari nel 1966 come Assistente di Geografia Economica all’ Università Cattolica di Milano, ha conseguito la Libera Docenza in Geografia Economica nel 1971; è stato incaricato dell’ insegnamento di Geografia in quella Università dal 1970, poi di Geografia Politica ed Economica alla Facoltà di Scienze Politiche, Università degli Studi di Milano. Nel 1974 ha vinto il Concorso a cattedra di Geografia Politica ed Economica e ha insegnato un anno all’ Università di Palermo come straordinario di Geografia Economica alla Facoltà di Economia. Nell’ anno successivo è stato chiamato alla Università degli Studi di Milano, per l’ insegnamento della Geografia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia; di cui successivamente è stato Preside dal 1980 al 1983, nonché per vari anni Direttore dell’ Istituto di Geografia Umana. Per incarico ha svolto un corso di Geografia del Paesaggio e dell’ Ambiente alla Facoltà di Scienze della Formazione all’ Università degli Studi di Milano Bicocca; e uno di Geografia nel Corso di Laurea in Scienze Turistiche all’ Università IULM di Milano. In pensione dal 2007, svolge per incarico dal 2007-08 il corso di Geografia del Turismo alla Università Telematica Internazionale Uninettuno di Roma.

Attività associativa e didattica. Primo presidente dell’ Associazione Geografi Italiani, ha organizzato per l’ AGEI il Convegno La ricerca geografica in Italia 1960-1980 (Varese, 1980). Ha tenuto corsi in varie Università americane, francesi, svizzere e spagnole. E’ membro della Academia Europaea di Londra, Socio d’ Onore della Società Geografica Italiana e della Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, socio dell’ Ateneo di Brescia. Ha dedicato alla ricerca scientifica e agli studenti l’ impegno più importante della sua vita di geografo. Oltre a numerose recensioni e note, ha scritto o è stato curatore di una cinquantina di volumi e centinaia di articoli scientifici sullo sviluppo economico, vita urbana, influenza dell’ azione politica sul territorio, cultura e qualità della vita, soprattutto in relazione ad Asia Orientale, Australia, America Latina e Italia. Ha proposto nel nostro Paese, negli anni Settanta, le nuove tematiche di Geografia della Percezione e ha dato numerosi contributi alla Geografia Culturale.

Imprint Privacy policy « This page (revision-1) was last updated on Sunday, 29. August 2010, 10:14 by Kaiser Dana
  • operated by